Decreto Cura Italia: Proroga della validità dei documenti di riconoscimento e di identità

 
Decreto Cura Italia: Proroga della validità dei documenti di riconoscimento e di identità

Al fine di evitare assembramenti di persone negli uffici aperti al pubblico che non consentono di rispettare agevolmente una adeguata distanza interpersonale, con l’effetto di ridurre l’esposizione al rischio di contagio da COVID-19, l'art. 104 del d.l. 17 marzo 2020, n. 18 (GU Serie Generale n.70 del 17-03-2020) c.d. decreto "Cura Italia" ha prorogato fino al 31 agosto 2020 la validità dei documenti di riconoscimento e di identità scaduti o in scadenza successivamente al 17 marzo 2020.

Tuttavia la norma precisa che la validità ai fini dell’espatrio resta limitata alla data di scadenza indicata nel documento.

 

In caso di estrema necessità contattare il messo comunale presente in sede


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (95 valutazioni)