Regolamentazione Accesso agli Uffici Comunali per EMERGENZA COVID

 
Regolamentazione Accesso agli Uffici Comunali per EMERGENZA COVID

 

COMUNE DI RUVO DI PUGLIA

CITTA’ METROPOLITANA DI BARI

 

AVVISO ALLA CITTADINANZA

REGOLAMENTAZIONE ACCESSO AGLI UFFICI COMUNALI PER EMERGENZA COVID

 

STANTE IL PERDURARE DEL PERIODO DI EMERGENZA SANITARIA, IN OTTEMPERANZA DELLE DISPOSIZIONI STATALI E REGIONALI, GLI UFFICI COMUNALI  RIMARRANO CHIUSI AL PUBBLICO.

 

E’ CONSENTITO L’ACCESSO AGLI UFFICI ESCLUSIVAMENTE, PER MOTIVI URGENTI ED INDIFFERIBILI  O PER PRATICHE IN SCADENZA, VALUTATI DAI RELATIVI UFFICI E PREVIO APPUNTAMENTO.

 

GLI ADDETTI ALL’ACCOGLIENZA CONSENTIRANNO L’ACCESSO SOLO AGLI UTENTI PROVVISITI DI APPUNTAMENTO E PREVIA CONFERMA DEGLI UFFICI DI COMPETENZA.

 

SI RIPORTANO DI SEGUITO I CONTATTI TELEFONICI DEI PRINCIPALI UFFICI. (Troverete i contatti di tutti gli Uffici pubblicati sul sito comunale nella sezione “contatti telefonici uffici):

Segreteria Sindaco….. 080 9507134

Protocollo….. 080 9507130

 

Urbanistica…..080 9507143

 

Lavori Pubblici….. 080 9507154

 

Ufficio Casa….. 080 9507132

 

Appalti e Contratti….. 080 9507129

 

Servizi Sociali….. 080 9507417

 

Polizia Locale…..080 3611014

 

Settore Finanziario….. 080 9507222-223 - 225

 

Tributi….. 080 95072019 – 220 - 210

 

Servizi Cimiteriali…. 080 9507176

Anagrafe….. 080 9507112 - 113

 

Stato Civile…..080 9507115

Elettorale/Autentiche….. 080 9507116

 

Servizi Legali….. 080 9507131

Personale….. 080 9507163 – 164

AA.PP. & SUAP….. 080 9507357

Centralino….. 080 9507111

In ogni caso l’accesso al Comune di Ruvo di Puglia sarà consentito esclusivamente agli utenti che hanno fissato un appuntamento e dovrà avvenire  con le dovute precauzioni e l’obbligo di indossare la mascherina di protezione. Prima di accedere agli uffici gli utenti dovranno aver igienizzato le mani attraverso i dispenser dislocati agli ingressi degli uffici, oltre a mantenere la distanza di almeno un metro dalle altre persone. L’accesso così regolato resterà in vigore fino al 30 aprile 2021, fatta salva l’adozione di ulteriori disposizioni che dovessero rendersi necessarie in relazione all’emanazione di successivi provvedimenti di livello nazionale o regionale.

                                                                                                         

                                                                                                          F.to IL SINDACO

                                                                                                      Prof. Avv. Pasquale Chieco

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (87 valutazioni)